Annunci di Lavoro

Una Dieta Equilibrata

Dove

La Piramide Alimentare

Perchè il nostro organismo funzioni nella maniera ottimale il cibo deve fornire le giuste quantità di nutrienti in opportuni momenti della giornata. Secondo gli studi del settore fino al 60% del nostro fabbisogno quotidiano energetico devono provvedere i glucidi, fino al 15% le proteine e fino al 30% i grassi. Tenuto conto di questo la nostra alimentazione quotidiana dovrebbe prevedere  carboitrati formati per 3/4 da zuccheri complessi, come l'amido,  e per 1/4 da zuccheri semplici, come fruttosio, saccarosio etc. Le proteine vegetali da assumere con il consumo di cereali e legumi dovrebbero essere in quantità superiore rispetto alle proteine animali assunte per esempio con carne e uova così come il consumo di grassi vegetali è bene che sia superiore a quello di grassi animali. Parliamo della cosidetta piramide alimentare, che ben riassume quanto gli esperti indicano come tipologia e quantitativi di alimenti da consumare per una dieta opportunamente bilanciata. Alla base della piramide troviamo i cereali dei quali è consigliato e tendenzialmente consentito un utilizzo più libero, mentre al vertice si trovano i grassi e gli zuccheri quelli che dovremmo assumere con maggior attenzione e parsimonia. Importante l'assunzione regolare di verdure si parla di circa 3 porzioni quotidiane, così come sulla nostra tavola non deve mancare la frutta; il consumo di uova, carne, legumi e latticini cui è affidato l'apporto proteico è sufficente nella misura di 2 porzioni quotidiane. Rispetto alla distribuzione dei pasti nella gironata è opinione diffusa che per una persona sana l'elimentazione giornaliera dovrebbe consistere in un'abbondante colazione, uno spuntino a metà mattina, il pranzo, un eventuale spuntino a metà pomeriggio e la cena. Rispetto alla consistenza di questi pasti bisgognerebbe fare proprio il vecchio adagio che recita ..." colazione da re, pranzo da principe e cena da povero..." riconoscendo alla colazione una notevole importanza dal momento che dovrebbe fornire circa il 20% del fabbisogno energetico giornaliero e dunque per nessuna ragione dovrebbe essere saltata o archiviata con una tazzina di caffè. Un abbondante colazione inoltre consente di alleggerire gli altri due pasti principali, il pranzo durante il quale dovremmo incamerare il 30/35% del fabbisogno energetico giornaliero e la cena che specialmente se ci siamo concessi uno spuntino pomeridiano può colmare il fabbisogno restante con cibi leggeri e ad alta digeribilità, specie in considerazione del fatto che ha termine la giornata produttiva e ci attende il riposo notturno.

Mercatini di Natale
I siti consigliati
Dieta Dimagrante : Pietanze sempre uguali,pranzo saltato per risparmiare calorie e poi una gran fame che ci assale la sera. Basterebbe correggere queste cattive abitudini per reinsegnare all'organismo a metabolizzare meglio il cibo sconfiggendo fame nervosa e sovrappeso | Diete Dimagranti : Il sito dedicato alle diete dimagranti, consigli per mantenere e tornare a una perfetta forma fisica e un valido supporto per chi deve decidere il tipo di dieta da compiere. | Dietologi : Il compito del dietologo ai fini di una alimentazione sana ed equilibrata, con qualche consiglio su come mangiare sano per il benssere del proprio corpo. | Dimagrisco : DIMAGRISCO .COM - Il portale dedicato a chi desidera dimagrire, consigli utili per mantenersi in forma o per perdere i chili in eccesso: una dieta sana, corretta ed equilibrata ed un'attività fisica costante, rigorosamente sotto stretto controllo medico. |
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio